martedì 6 marzo 2012

Conte o non Conte, questo è il dilemma...


Ora che stiamo scoprendo che coach Conte ha dei limiti tecnico tattici dopo che ci ha fatto vedere una Juventus maestosa in molti dei match passati noi tifosi come ci siamo rimasti?

Quanti di voi hanno cominciato a mugugnare vedendo Vucinic in campo sempre e comunque con un Delpi che se anche monco vale ancora tre volte il montenegrino?

Quanti di voi hanno storto il naso per l'acquisto a titolo definitivo dell'onestissimo Padoin? (Terza scelta per stessa ammissione di Marotta).

Quanti di voi non capiscono l'oltranzismo nel voler tenere a tutti i costi il povero Elia in tribuna?

Quanti di voi non capiscono la testardaggine nel voler far giocare Bonucci centrale di difesa (pre infortuni)?

Quanti di voi rivorrebbero vedere un krasic in campo magari proprio nel 352 senza Estigarribia e magari con un De Ceglie a controbilanciare un po' il serbo?

Insomma, sono più che sicuro che oltre a questi miei dubbi voi ne avrete di vostri e questo è cosa buona giusta visto che il calcio al 90% sono chiacchiere e al 10% sono fatti di campo.

A mio avviso Conte come ogni allenatore sulla faccia della terra abbia dei dogmi tecnico tattici tutti suoi, dei giocatori che vede meglio (un po' come succedeva tra i banchi di scuola tra alcuni nostri prof e compagni di classe) e che magari la domenica alla prova dei fatti non si rivelano proprio i più in forma come Conte ci ha sempre ricordato di preferire come risultante degli allenamenti settimanali.

Io ad esempio un Vucinic in quelle condizioni lo terrei in panchina se non in tribuna, Bonucci lo chiuderei negli spogliatoi di Vinovo ed infine farei rifiatare uno stanchissimo Lichtsteiner che sembra davvero l'ombra di se stesso, Caceres in quella zona del campo fece benissimo contro il Milan.

Ora che capellianamente ha stressato sempre gli stessi calciatori ci ritroviamo con due infortuni importanti quali quello di Chiellini e Barzagli proprio nel momento più importante del nostro campionato, la difesa a tre non avrà usurato troppo in fretta i muscoli dei nostri beniamini?

Vidal messo in mezzo al campo a cercare di rubare palloni quando questo è in evidente crisi polmonare e muscolare e Marchisio che sembra un lontano parente di quello visto questo autunno sono davvero insostituibili?

Perché regalare il prestito di Pazienza all'Udinese allora...

Marrone è davvero così scarso da non meritare neanche quindici minuti di partita?

Giaccherinho inserito come interno ha stufato solo me?

Padoin fatto giocare come esterno destro di un 442 quando in rosa abbiamo Krasic ed Elia ha fatto imbufalire solo il sottoscritto?

Non so, sicuramente di attenuanti ce ne sono molte, anzi moltissime, rosa ampia ma mediamente buona, qualche mossa azzeccata e qualcuna invece proprio mal fatta, ruoli scoperti o semi scoperti, un mercato di gennaio quantomeno nebuloso escludendo l'ottimo Caceres.

Allo scudetto non ho mai creduto ma non sarà che ripetendo Conte e Marotta che l'avrebbe vinto il Milan i giocatori hanno cominciato sul serio a crederci?

La linea tutta nazionalpopolare di mettere le mani avanti non avrà tolto un po' di entusiasmo all'ambiente dopo le prime difficoltà?

Io credo che una sequenza di ghiottonerie come quelle di quest'anno non torneranno più a bandire al tavola del campionato più scarso degli ultimi anni, un Napoli avanti in champions, una As Roma in ricostruzione, un'inter degna squadra del suo presidente, insomma condizioni così favorevoli non si ripeteranno molto spesso ed è per questo che a mio avviso in Corso Galileo Ferraris hanno cominciato a farci la bocca buona cercando in tutti i modi di sminuire la cosa con una corsa alla negazione che sembrava a tutti artefatta e stucchevole, non era il caso di fare un mercato un po' più rischioso inserendo tre giocatori davvero buoni utili alla causa?

In alcuni casi bisogna rischiare, il duo Secco Blanc hanno sperperato oltre 300ml di euro in quattro anni scellerati di gestione e proprio quando la tavola si fa ben imbandita si sceglie di tornare a cercare gli avanzi vicino al camino?

Vecovaro

Nessun commento:

Posta un commento