lunedì 29 marzo 2010

Alfredo di Stefano definito da " un tal " Rino Tommasi il più forte e completo giocatore di sempre

">

A confronto con Puskas:
">

Commento:


La cosa che mi è saltata subito agli occhi è come i più forti giocatori di ogni tempo accarezzino la palla quasi non le facessero rispettare le legge di gravità, i loro palleggi sono diversi dal giocatore anche di assoluto livello, Cruijff per capirci quando palleggiava si vedeva che il pallone sbatteva contro il piede mentre in Maradona, Pele e di Stefano questo non accadeva, la sfera sembra galleggiare in modo del tutto innaturale. Mi rendo conto che è solo un'osservazione molto naif ma il fatto risulta tanto evidente che mi sono sentito di condividerlo con Voi.
Comunque è uno spettacolo vedere certi giocatori giocare a calcio...

Nessun commento:

Posta un commento