domenica 2 novembre 2008

Pagelle: Juve Roma 2 a 0



MANNINGER 6 non sa uscire. Ma Legro glielo insegnerà. E poi moltiplicherà i pani e i pesci e li offrirà a tutti nello spogliatoio

GRYGERA 6+ non mi è piaciuto nel primo tempo, impreciso davanti e in difficoltà dietro sui tagli di Vucinic. Nel secondo tempo nessuno lo impensierisce più e in avanti combina benissimo con Marchionni creando non pochi problemi alla retroguardia romanista. Zdenek Grygera, uomo saggio, impara sempre dai suoi errori

CHIELLINI 6.5 gara tranquilla, si fa vedere anche in avanti facendosi trovare al posto giusto al momento giusto per sbagliare un gol fatto

LEGROTTAGLIE 7.5 se mai un giorno crederò in un qualsiasi Dio, sappiate che sarà prevalentemente merito suo

MOLINARO 7 commovente quando al 90esimo col suo stile opinabile fa mezzo campo saltando chiunque si trovi davanti senza bene sapere come, e poi tira una sassata imprendibile a Marchionni solissimo dall'altra parte del campo. Cristian Molinaro uno di noi

TIAGO 7 ha giocato più palloni intelligenti oggi che nell'ultimo anno e mezzo. Una rondine non fa primavera, ma è comunque più bella di dieci piccioni che ti cagano sulla macchina

SISSOKO 6 serata confusionaria, sono più i palloni persi di quelli riconquistasti. Mezzo voto in più perchè non si fa ammonire

NEDVED 6/7 momento di brillantezza fisica e morale a mille, dà un ottimo contributo al gioco offensivo, anche se tarda a liberarsi del pallone facendo sfumare diverse azioni potenziali, di quelle che nei video su youtube spariscono nella dissolvenza

MARCHIONNI 7.5 forse la sua miglior gara da quando è alla juve al di là del gol, per altro molto bello. Presente nel gioco, si fa vedere con ottimi smarcamenti e pallone tra i piedi finalmente gioca semplice. La rete è un giusto premio dopo tanta sfortuna e dopo diversi gol sbagliati nelle precedenti partite.

DEL PIERO 8 è lento e terribilmente fuori forma. E lento e terribilmente fuori forma segna un gol pazzesco su punizione, ne sfiora almeno un altro paio con conclusioni bene indirizzate su tagli perfetti, regala assist, guadagna angoli, fa salire la squadra, porta palla, allarga il gioco e va in pressing fino al 90esimo. Però è proprio egoista in effetti

AMAURI 7 sono 10 anni che aspettavo un giocatore così. La rovesciata è il tocco brasiliano in un giocatore che lavora come un metalmeccanico russo. L'intesa con Del Piero è già ottima, esaltanti quando Ale lo serve in profondità e contro chiunque giochi ci arriva sempre prima lui e va al tiro





IAQUINTA S.V. (sei scarso. Sei ,non 6)

MELLBERG S.V.(sei figo)

DE CEGLIE S.V. (sei boh,non t'ho ancora capito)





RANIERI 6 formazione logica, cambi scontati per far giustamente riposare i più stanchi sul 2 a 0: non ho capito solo perchè fa entrare De Ceglie che ha avuto qualche problema fisico anziche approfittarne per dare qualche minuto a Giovinco e Ekdal. Sottigliezze, per Ranieri. Non inventa niente ma dopo la paura che s'è preso nelle ultime settimane non si azzarda nemmeno più a fare esperimenti strani, e tanto mi basta. Anzi ci metterei la firma per mettergli 6 fisso da qui a fine campionato, recuperiamo tutti gli infortunati e poi si sieda in panca a leggere il giornale che ci pensano loro



Crazy Diamond

Nessun commento:

Posta un commento